• Michela Tosi

6 semplici passaggi per migliorare la tua visibilità su Booking.com




Booking.com è una delle più grandi OTA in circolazione. Con oltre 28 milioni di annunci in tutto il mondo, è disponibile anche in oltre 40 lingue, il che significa che i viaggiatori di tutto il mondo possono utilizzare questo gigantesco portale di viaggi per trovare la loro prossima sistemazione. Pubblicare il tuo noleggio su Booking.com ti offre un enorme vantaggio, poiché sei automaticamente esposto a migliaia, se non milioni, di ospiti in navigazione.

Il tuo annuncio su Booking.com è la tua opportunità per attirare i viaggiatori in cerca del loro prossimo soggiorno.

Con tutto questo in mente, tuttavia, la tua proprietà in affitto per le vacanze deve distinguersi dalla massa. Il tuo obiettivo principale è persuadere i tuoi ospiti a prenotare il tuo noleggio piuttosto che quello di qualcun altro.


Come rendere la tua struttura più attraente e migliorare la visibilità su Booking.com?


Allora come convinci questi ospiti a prenotare la tua casa vacanza? Diamo un'occhiata ai modi principali su come puoi migliorare la tua proprietà online e la visibilità. Diventa un leader di mercato su Booking.com e aumenta le tue prenotazioni con i seguenti suggerimenti:


1. Carica foto di alta qualità


La maggior parte degli ospiti non visiterà la tua struttura prima di aver deciso di prenotarla, quindi le foto che mostri sono il tuo punto di forza unico e ciò che influenza la loro decisione se vogliono o meno soggiornare presso il tuo noleggio. I viaggiatori vogliono visualizzare e immaginare di soggiornare presso l'alloggio e le foto che hai agiranno come promemoria di qualcosa che non vedrai l'ora.

Pertanto, è estremamente importante visualizzare foto di alta qualità nelle inserzioni e concentrarsi sulle funzionalità migliori. Ad esempio, se hai una piscina, assicurati di includere le foto di essa da diverse angolazioni. Includi quante più foto possibili, di tutte le tue stanze, aree esterne e circostanti, servizi e tutti i dettagli extra. Hai un'altalena? Includi un regalo di benvenuto? Alcuni articoli da toeletta per gli ospiti da utilizzare in bagno? Rivela tutto ciò che la tua casa vacanza ha da offrire!

È anche importante aggiungere tag alle foto e inserirli in diverse categorie, come soggiorno, spiaggia, piscina, ristorante, colazione, ecc. Includere un discreto numero di tag, ma non troppo pochi e non troppi. Ricorda che stai vendendo qui. Le foto che carichi sono ciò che farà desiderare ai viaggiatori di prenotare il tuo noleggio, quindi le tue foto devono essere convincenti e di altissimo livello.

Per aggiornare, aggiungere o modificare le tue foto su Booking.com, accedi al tuo account e vai alla "scheda proprietà", quindi seleziona "foto". Fai clic su "aggiungi foto" nell'angolo in alto a destra della pagina. Booking.com consiglia di visualizzare foto ad alta risoluzione (1280 x 900), per potenziare la tua struttura e dare una chiara comprensione visiva ai tuoi ospiti.


2. Tagga le tue inserzioni


A seconda del tipo di noleggio che hai, tagga il tuo annuncio in alcune categorie. Ad esempio, nella categoria cose divertenti da fare, i filtri includono spiaggia, escursionismo, lago, piscina, vasca idromassaggio / jacuzzi, ecc. Lo stesso vale per il tipo di proprietà, ad esempio villa, lodge, chalet, affitti di lusso e punti di riferimento nelle vicinanze. Gli ospiti potranno trovare il tuo noleggio più velocemente e facilmente con i filtri che hai incluso. Assicurati che non perdano il tuo annuncio filtrando la tua proprietà. Puoi anche taggare le tue foto in queste categorie!

Se il tuo noleggio è adatto alle famiglie o il tuo pubblico di destinazione sono famiglie con bambini, includi seggioloni, letti a castello o letti per bambini. Puoi anche dire che la tua proprietà è a prova di bambino! Questo è simile per gli affitti che accettano animali domestici, afferma di avere un letto, ciotole, dolcetti e giocattoli per cani.

Inoltre, se la tua struttura si trova vicino alle principali attrazioni o punti di interesse, è sempre una buona idea segnalarli taggando i punti di riferimento più popolari. Se gli ospiti vogliono stare vicino a un luogo particolare, ad esempio Disneyland, e filtrare gli affitti vicino a Disneyland, la tua proprietà apparirà immediatamente!


3. Elenca tutti i tuoi servizi





Assicurati di includere tutti i servizi inclusi nella tua proprietà in affitto per le vacanze, come TV a schermo piatto, aria condizionata, macchina per il caffè e vasca da bagno. Puoi anche menzionare i piccoli dettagli che possono rendere la tua proprietà più invitante, ad esempio tavolo da ping pong, caminetto, selezione di libri, ecc.

Booking.com ha una sezione dei servizi migliori nei suoi elenchi. A seconda del tipo di proprietà, gli host possono menzionare le loro strutture. Ad esempio, per proprietà, tra cui piscina, camere familiari, aria condizionata, camere non fumatori, sauna, jacuzzi, terrazza, giardino, stazione di ricarica per veicoli elettrici, ecc. Per camere e appartamenti, inclusi cucina, balcone, terrazza, lavatrice macchina, piscina privata, tv a schermo piatto, vista, ecc.

Una strategia tattica sarebbe quella di dare un'occhiata alla lista dei tuoi concorrenti nella tua zona e vedere cosa stanno offrendo. Potresti aver dimenticato alcuni elementi essenziali chiave e puoi persino offrirne di aggiuntivi! In questo modo, batterai i tuoi concorrenti e ti distinguerai dalla massa.

Ad esempio, se hai una piscina, puoi inserire lettini e gonfiabili! Se hai un cortile spazioso, includi barbecue e carbone. Per i bagni, "gli asciugamani sono forniti".

Elenca questi servizi sia nelle foto che nelle descrizioni degli annunci. .

Sapevi che avere Netflix nel tuo noleggio può aiutarti ad aumentare le tue prenotazioni? Milioni di persone ora trasmettono in streaming programmi TV e film su Netflix e potrebbero non voler perdere i loro programmi preferiti durante le loro vacanze. Se le tue strutture offrono questo servizio di streaming, puoi aumentare le tue possibilità di ottenere più prenotazioni.


4. Mostra le tue recensioni


Secondo un recente studio di Booking.com , "il 75% dei viaggiatori valuta le recensioni degli altri come importanti per trovare host accoglienti prima di prenotare".

La maggior parte degli ospiti leggerà sempre le recensioni scritte dai viaggiatori precedenti che hanno soggiornato in quella struttura. Dopotutto, vogliono sapere se le foto e le descrizioni degli elenchi sono all'altezza di ciò che hanno detto che sarebbero state. Inoltre, si fidano di coloro che sono stati lì e vogliono scoprire se vivranno la stessa esperienza a 5 stelle che dici tu.

Quindi, poiché i viaggiatori si affidano alle opinioni degli altri per prendere la decisione giusta per i loro viaggi, è importante inserire tutte le tue recensioni nel tuo annuncio. Non appena un ospite ha effettuato il check-out e lo hai ringraziato per aver soggiornato presso la tua struttura, chiedigli gentilmente di lasciare una recensione su Booking.com. Quindi mostra tutte le tue recensioni affinché i futuri ospiti possano vederle. Col tempo aumenterà sicuramente le tue prenotazioni!

Ma per quanto riguarda le recensioni negative? Sicuramente questo rimanderà alcuni ospiti? La risposta è no! Finché sai come gestirli. Una recensione negativa non è la fine del mondo, invece, puoi mettere la palla nel tuo campo e mostrare le tue eccellenti capacità di servizio clienti. Rispondi educatamente e riconosci il motivo per cui l'ospite si è lamentato. Puoi anche offrire una soluzione o delle scuse.


5. Sii preciso con gli orari di check-in


Uno dei reclami più comuni e ricorrenti e spesso ciò che si traduce in recensioni negative è l'orario del check-in. Ad esempio, a un ospite è stato detto che poteva effettuare il check-in alle 13:00, ma a causa di un ritardo dei viaggiatori precedenti o per qualsiasi motivo, l'ospite non poteva entrare prima delle 16:00. Come puoi immaginare, è frustrante per l'ospite iniziare la vacanza in questo modo. Nessuno vuole aspettare ore, soprattutto dopo un lungo volo!

Pertanto, devi indicare esattamente l'orario esatto di check-in e check-out sul tuo annuncio. Ricorda che gli ospiti apprezzano la flessibilità di poter effettuare il check-in in qualsiasi momento. Se anche tu puoi essere flessibile, considera l'idea di informare gli ospiti che sebbene il check-in sia alle 14:00, puoi consentire loro di entrare prima a seconda del giorno.

Ma cosa succede se gli ospiti precedenti hanno fatto il check-out in ritardo? Sicuramente non è colpa dell'ospite e non dovrebbe essere un brutto riflesso per i tuoi prossimi ospiti?

Assicurati di comunicare con i tuoi ospiti prima del loro arrivo e chiedi loro a che ora verranno. Questo è anche il momento in cui è necessario specificare le istruzioni per la consegna delle chiavi, indipendentemente dal fatto che gli ospiti ritirino le chiavi dall'ufficio del gestore della struttura, tramite una cassetta di sicurezza, una serratura WIFI o la proprietà stessa.

I tuoi ospiti apprezzeranno e apprezzeranno tutta la tua comunicazione, che può portare a una recensione positiva sul tuo annuncio, che altri potenziali viaggiatori potranno vedere! Ricorda, più recensioni positive, maggiori sono le possibilità di aumentare le tue prenotazioni.


6. Scrivere una descrizione dettagliata del profilo


Poiché le descrizioni delle proprietà sono scritte da Booking.com, è importante scrivere sulla tua struttura sotto il tuo profilo. Qui è dove puoi spiegare cosa definisce la tua attività e cosa rende unica la tua proprietà. È importante non solo avere una descrizione dettagliata ma anche essere chiari e concisi, sia per interessare i tuoi ospiti che per gestire le loro aspettative.

Mettiti nei panni dei tuoi ospiti e immagina cosa potrebbe attirarli in una casa vacanza, così come le domande che potrebbero porre all'ospite. Fornisci una panoramica generale della tua struttura, ma ricorda anche di concentrarti sulle principali strutture e servizi che le tue camere e la struttura possono offrire agli ospiti.


Conclusioni


Tutti questi consigli e suggerimenti ti aiuteranno ad aumentare le tue prenotazioni su Booking.com. Le proprietà con un punteggio della pagina della struttura del 100% su Booking.com possono generare fino al 18% di prenotazioni in più, quindi completando il tuo profilo e il tuo annuncio al massimo, il tuo affitto sarà più esposto sul sito e avrà maggiori possibilità di essere prenotato.

27 visualizzazioni0 commenti