• Michela Tosi

COME COMMERCIALIZZARE LA TUA CASA SUL MERCATO NAZIONALE


Durante questo periodo difficile con l'epidemia di coronavirus, è importante continuare a far funzionare la tua vacanza. Oltre a rimanere aggiornato sulle ultime novità e sulle precauzioni di sicurezza, puoi spostare la tua attenzione e colmare eventuali lacune vuote causate da cancellazioni.

Un numero crescente di nazioni sta chiudendo le porte e gli eventi in tutto il mondo vengono cancellati. Ma i viaggiatori possono ancora essere alla ricerca di viaggi di prenotazione o di distanza sociale o di divertirsi dopo che tutto si è calmato. Dopotutto, il turismo domestico ha rappresentato circa il 71% di tutte le spese turistiche negli ultimi anni.

Non sei sicuro di come indirizzare i viaggiatori nazionali? Ottieni piena occupazione con gli affittuari domestici quando segui questi nove suggerimenti principali!


CHI SONO I VIAGGIATORI NAZIONALI?


I viaggiatori domestici sono ospiti che viaggiano tra città diverse all'interno dello stesso paese. Ad esempio, se la tua casa vacanza si trova a Miami, i tuoi ospiti da New York sarebbero considerati viaggiatori domestici. Queste persone sono coloro che non vanno all'estero o attraversano alcun confine, piuttosto visitano altre città, regioni e stati all'interno del loro paese e dove si trova il tuo noleggio.


COME POSSO TARGETIZZARE I VIAGGIATORI DOMESTICI?


Al fine di indirizzare gli ospiti nazionali, è necessario adattare e modificare la propria strategia di marketing su tutti gli strumenti online, tra cui il sito Web della casa vacanza, tutte le inserzioni su OTA e anche sui social media.

Abbiamo creato alcuni suggerimenti su come raggiungere questo obiettivo, segui i nostri consigli di seguito:


1. REGOLA I TUOI PREZZI

L'economia globale è stata principalmente colpita dallo scoppio del coronavirus, poiché molte aziende sono temporaneamente chiuse e le compagnie aeree hanno registrato un calo dei voli. A causa del calo dei viaggi, alcuni ospiti possono comunque scegliere di andare in un'altra città o regione. Tuttavia, gli ospiti domestici non sono quelli che cercano una vacanza di lusso all'estero, ma piuttosto qualcosa di conveniente nelle vicinanze. I viaggiatori locali possono anche decidere di cercare un posto all'ultimo minuto o vedere un buon affare e decidere di prenotare.

Al momento, è una buona idea modificare le tariffe per attirare gli ospiti domestici e colmare alcune lacune causate da cancellazioni e mancanza di viaggio. Prendi in considerazione l'utilizzo di strumenti di determinazione dei prezzi dinamici come Pricelabs per automatizzare i prezzi e limitare le restrizioni.


2. RICONSIDERARE LA POLITICA DI SOGGIORNO MINIMO

I viaggiatori domestici possono optare per un viaggio più breve rispetto ad altri viaggiatori, in quanto potrebbero voler scappare solo per un fine settimana o alcuni giorni. Se la tua casa vacanza ha una politica di soggiorno minimo di 7 giorni, considera di modificarla per ora. Ricorda che questo sarà temporaneo e ti darà l'opportunità di colmare quelle lacune.

I turisti locali avranno maggiori probabilità di prenotare il noleggio, sapendo che non sono obbligati a pagare per un'intera settimana.


3. COLLEGATI CON IL TUO CENTRO VISITATORI LOCALE

Durante la pianificazione di un viaggio, molti viaggiatori spesso ricercano online gli enti turistici locali e le agenzie di viaggio per farsi un'idea di cosa fare nelle aree che desiderano visitare. Se contatti il ​​tuo ente turistico e fai sapere che ti piacerebbe lavorare con loro, questi potenziali clienti potrebbero imbattersi nel tuo alloggio e prenotarlo immediatamente.

Inoltre, questi viaggiatori si sentiranno più sicuri e più a loro agio nel prenotare un noleggio tramite un ente turistico ufficiale. Poiché si fidano del centro visitatori ufficiale, sanno che saranno in buone mani con i loro consigli.


4. CROSS-SELLING CON LE ATTIVITÀ LOCALI

Analogamente ai viaggiatori che cercano online l'ufficio turistico locale, cercheranno anche ristoranti, bar e negozi locali nell'area di destinazione prescelta. La collaborazione con le imprese locali è un altro modo di rivolgersi ai viaggiatori domestici. Negozi, caffè e altre attività commerciali locali possono consigliare la tua casa vacanza distribuendo biglietti da visita o volantini. A seconda dell'azienda, potrebbero persino promuovere il tuo alloggio sul loro sito Web o sulle loro piattaforme di social media.

In cambio, consiglieresti questi luoghi ai tuoi ospiti e offri loro degli sconti. Ad esempio, "Ottieni il 50% di sconto su Alpine Meadow quando soggiorni a Livingstone a marzo", "Prenota a Capucine e ricevi cupcake e pasticcini gratuiti al Tall Oaks Café" o "Staycation a San Diego con un coupon da $ 50 al ristorante Wild Thyme. ” Queste promozioni attireranno gli ospiti in cerca di un soggiorno, poiché non stanno solo andando in un'avventura presso il tuo noleggio, ma ottengono anche sconti con esso.

Inizia ora contattando i luoghi locali nella tua zona e vedi se sono interessati alla promozione incrociata. Non fa mai male chiedere e può comportare prenotazioni extra!


5. OTTIMIZZARE IL SITO E IL CONTENUTO DELL'ELENCO

I viaggiatori che cercano un alloggio andranno su Google e digiteranno esattamente ciò che stanno cercando. Quindi assicurati che il tuo sito web contenga tutte le parole chiave più specifiche per la tua area. Ad esempio "cose ​​da fare in (nome della città)" o "case vacanze vicino a me". Puoi includere tutte queste parole chiave creando post di blog sulla tua posizione. In effetti, un blog di grande successo e uno che ha generato molti lead sono "cose ​​da fare nella zona". Scrivi un intero elenco di punti di interesse, attività, ristoranti, negozi e scrivi contenuti che descrivono ciascuno: orari di apertura, fasce di prezzo, esperienza, ecc. Dato che i viaggiatori leggeranno i tuoi contenuti sul tuo sito Web, gli ospiti possono effettivamente finire per prenotarli, poiché sono in fase di ricerca e potrebbero non aver ancora prenotato un alloggio.

Oltre a ottimizzare il tuo sito Web, assicurati di ricordare di condividere tutti i tuoi contenuti sui social media; chiunque lo visualizzi verrà reindirizzato al tuo sito Web, dandoti di nuovo l'opportunità per ulteriori prenotazioni.


6. MOSTRA I TUOI SERVIZI E SERVIZI

Il tuo noleggio potrebbe avere servizi che gli ospiti non hanno nelle loro case, quindi ora è il momento di elencare ogni singola cosa che potrebbe essere interessante per i tuoi ospiti e cosa li farà desiderare di rimanere lì. Che tu stia guardando un film sul tuo sistema home cinema, giocando a divertenti giochi da tavolo, facendo popcorn o zucchero filato o rilassandoti nella vasca idromassaggio o in piscina, fai sperimentare un soggiorno incredibile!

Inoltre, avere un abbonamento Netflix aumenta in realtà le tue possibilità di ricevere più prenotazioni, in quanto gli ospiti sono più attratti dagli annunci che includono Netflix. Fai sapere ai tuoi ospiti che non possono perdere il loro programma TV preferito soggiornando nel tuo noleggio.


7. PROMUOVERE UN SOGGIORNO O UN GETAWAY

Le staycations stanno diventando più popolari al giorno d'oggi, con oltre il 53% di americani che ne ha preso uno. Pubblicizza la tua casa vacanza per un soggiorno includendo servizi rilassanti, come bagnoschiuma, cioccolatini e persino una bottiglia di vino! Non dimenticare di far sapere ai tuoi ospiti che la tua proprietà e i servizi sono stati disinfettati e disinfettati a fondo.

Fai rilassare i tuoi ospiti e goditi tutto ciò che il tuo noleggio ha da offrire. Non dimenticare di menzionare anche tutti gli altri servizi essenziali. Puoi anche promuovere una vacanza tranquilla e pacifica per quei viaggiatori che vogliono sfuggire al rumore o alla città. Se la tua casa vacanza è in una posizione più tranquilla, usala a tuo vantaggio! Ad esempio, se il tuo noleggio è una capanna nel bosco, una piccola casa o nel settore dei glamping, promuovi un'esperienza tranquilla e rilassante.

Le parole hanno un forte impatto, quindi devi consentire ai tuoi ospiti di visualizzare un soggiorno o una vacanza. Diventa creativo e ottimizza i tuoi contenuti attraverso le tue inserzioni su OTA e sito Web.


8. CONSIDERA L'ACCETTAZIONE DEGLI ANIMALI

Con oltre 85 milioni di proprietari di animali domestici negli Stati Uniti, milioni di queste persone portano con sé i loro animali domestici quando viaggiano. Gli animali domestici offrono sicurezza e comfort per le persone e il più delle volte, i viaggiatori si sentono in colpa per aver lasciato i loro amici a quattro zampe in cuccia. La maggior parte dei viaggiatori domestici farà un viaggio, il che significa che i loro amati animali domestici possono facilmente viaggiare con loro in auto. Fai appello agli ospiti domestici e incoraggiali a rimanere al tuo noleggio con i loro animali domestici! Come host, sarai in grado di raggiungere un pubblico molto più ampio. Inoltre, massimizzerai i tuoi profitti, non solo con più prenotazioni ma anche addebitando una tassa per animali domestici.

Ecco una guida più dettagliata su come rendere la tua casa vacanza adatta agli animali domestici.


9. PROMUOVERE ATTRAVERSO IL MARKETING ONLINE E LA PUBBLICITÀ A PAGAMENTO

Pubblicizzare la tua casa vacanza online tramite strumenti di marketing online a pagamento ti consentirà di mettere in primo piano la tua attività e aumentare la tua esposizione. Esistono due semplici modi per iniziare:


ANNUNCI DI FACEBOOK Se hai una pagina Facebook, puoi scegliere quali fan desideri indirizzare con i tuoi post di Facebook. Puoi filtrare le persone da una regione, città e comunità specifiche, il che è un ottimo modo per indirizzare gli ospiti domestici!

Ma se vuoi davvero che la tua attività raggiunga un pubblico più vasto, dovrai potenziare i tuoi post e creare annunci su Facebook e Instagram. Il marketing su Facebook Ads è ovviamente pubblicità a pagamento, tuttavia, puoi decidere esattamente quanto vuoi spendere, per quanto tempo e anche impostare un budget esatto. Facebook non supererà mai il tuo budget, quindi avrai il pieno controllo delle tue spese.


ANNUNCI GOOGLE Google Ads è lo strumento di marketing pay-per-click (PPC) originale che consente ai proprietari di attività commerciali di creare annunci pubblicitari per i loro servizi. Gli utenti, come gli ospiti in cerca di alloggio, troveranno i tuoi annunci quando cercano case come la tua su Google.

Secondo lo studio sull'impatto economico di Google, le aziende raddoppiano il proprio reddito derivante dalla pubblicità a pagamento. Quando usi le parole chiave corrette e pertinenti per indirizzare gli ospiti, i viaggiatori che cercano case vacanze visualizzeranno i tuoi annunci. Ti verrà addebitato un costo solo quando gli ospiti fanno clic sui tuoi annunci, ma ricorda che lo farai facilmente.



53 visualizzazioni
  • Facebook Social Icon

Ragione Sociale:

Mt Rental Consulting di Michela Tosi - Via Berlinguer 9 - 60022 - Castelfidardo - An -P.I. IT02563440425 - REA  AN256660

pec: mthotelpromotion@legpec.it