• Michela Tosi

AFFITTI TRADIZIONALI VS. AFFITTI BREVI: I PRO E I CONTRO



Quando investono in immobili a scopo di affitto, i proprietari devono decidere cosa vogliono fare con la loro nuova casa.

Ci sono molti fattori che possono aiutare i proprietari e i gestori a valutare se dovrebbero optare per case vacanze a lungo o breve termine. Il più delle volte, questa decisione viene presa facilmente e dipende dalla natura della proprietà stessa e da ciò che si desidera ottenere. Vi sono, tuttavia, numerosi vantaggi e svantaggi in queste due strategie di noleggio.

Se hai bisogno di aiuto per decidere se l'affitto a breve o lungo termine si adatta meglio alla tua casa, sei in buone mani. Siediti mentre descriviamo i pro e i contro di entrambi i tipi di strategia di affitto per le vacanze.


CHE COS'È UN NOLEGGIO VACANZE A BREVE TERMINE?

Prima di ogni altra cosa, familiarizziamo con la definizione di un noleggio a breve termine. Un affitto a breve termine (comunemente indicato come affitto per vacanze) è il leasing di una proprietà arredata a breve termine. A seconda del proprietario, del luogo di affitto e di una serie di altri fattori, queste proprietà vengono affittate di settimana in settimana. Molti proprietari di case vacanze a breve termine affittano le loro proprietà per la maggior parte dell'anno quando non le usano da sole. Sono diventati un'alternativa molto popolare agli hotel negli ultimi 20 anni, in particolare con l'ondata di siti web di economia di condivisione come HomeAway, Airbnb e VRBO.


PRO DI AFFITTO VACANZE A BREVE TERMINE

1. Più flessibilità

Per i proprietari che affittano le loro proprietà a breve termine, c'è molta più flessibilità per te e la tua. È possibile bloccare in modo specifico i periodi di calendario che si desidera mantenere liberi per uso personale senza disturbare nessuno.

2. Meno usura

In generale, la durata del contratto di affitto varia da pochi giorni a poche settimane al massimo. Accogliere gli ospiti in brevi raffiche come queste garantisce che gli ospiti visitino semplicemente la tua proprietà e quindi non penseranno a ridipingere o riorganizzare i mobili.

3. Maggiore reddito locativo

Non solo puoi impostare tariffe fluttuanti a seconda dell'alta e della bassa stagione della tua zona, ma puoi anche impostare lunghezze di locazione minime per i periodi più popolari dell'anno per assicurarti di ottenere i massimi profitti.

4. Agevolazioni fiscali e detrazioni

Molti proprietari di case vacanza hanno diritto a determinate agevolazioni fiscali o anche a spese di proprietà deducibili perché la proprietà non viene concessa a lungo termine. Assicurati di controllare le norme e i regolamenti delle tue autorità locali al riguardo.

5. Contribuire all'economia della condivisione

In questi giorni sentiamo molto parlare della condivisione dell'economia e dei suoi effetti positivi sulla società in generale. Lasciando la tua proprietà a breve termine ai vacanzieri, stai dimostrando di essere un innovatore che sta contribuendo a contribuire a questo moderno modo di vivere e pensare.


CONTRO DEI NOLEGGIO VACANZE A BREVE TERMINE


1. Più manutenzione e aggiornamenti

Quando la tua attività è costituita da case vacanze, è necessario mantenere un ottimo mantenimento generale della proprietà o potresti ricevere alcune recensioni davvero negative. Ciò include non solo la pulizia regolare, la manutenzione come lo scarico degli intasamenti e le riparazioni della vernice, ma tiene conto anche del cambiamento delle tecnologie e delle invenzioni moderne. Dovrai aggiornare i servizi di noleggio ogni tanto per includere tutti gli elementi essenziali e altro per un piacevole soggiorno - e questo può avere un prezzo elevato.


2. Entrate non garantite

Una frustrazione che molti proprietari di case vacanza affrontano è l'effetto della stagionalità sui loro affari. Mentre la loro alta stagione è al completo, le prenotazioni non di punta sono scarse e alla fine possono farli perdere denaro. Mentre le tariffe possono essere modificate per compensare questa stagionalità (offerte economiche non di punta e più costose nelle ore di punta), entrate e prenotazioni non sono sempre garantite.


3. Concorrenza dalle proprietà circostanti

A differenza del mercato immobiliare, in cui appartamenti e case sono inondati di interesse dagli affittuari, la casa vacanza o il mercato a breve termine vedono molte più case elencate rispetto ai viaggiatori alla ricerca. Questo potrebbe mettere alcuni proprietari in una posizione di svantaggio (di nuovo, a seconda della posizione e della disponibilità) perché la concorrenza per le case vacanze potrebbe essere diffusa nella tua zona.


4. Troppe cose da gestire

Mentre per alcuni proprietari, le case vacanza sono un hobby della pensione trasformato in vocazione, per altri sono un lavoro a tempo pieno. Ci sono molte attività per tenerti occupato durante il soggiorno di ogni ospite. Da garantire la disponibilità del calendario è corretta per facilitare un processo di prenotazione regolare, oltre a un check-in e check-out semplici e facili, per non parlare di addetti alle pulizie, giardinieri e il resto - le case vacanze possono essere un duro lavoro se non si dispone del strumenti giusti.


CHE COS'È UN NOLEGGIO A LUNGO TERMINE?

A differenza delle case vacanza a breve termine, la sistemazione a lungo termine si riferisce in genere a quella che viene affittata per periodi di un mese o più. In generale, gli affittuari pagano il proprietario della casa ogni mese e in genere si occupano di altre spese come le bollette.


PRO DI NOLEGGIO A LUNGO TERMINE

1. Coerenza

Uno dei principali vantaggi dell'affitto della tua proprietà a lungo termine è sapere che hai un reddito da locazione mensile su cui puoi contare. Questo può aiutare a ridurre la pressione sui nuovi proprietari di case che hanno molte altre spese di cui preoccuparsi. Inoltre, gli affittuari a lungo termine sono generalmente responsabili del pagamento delle bollette mensili e trimestrali per elettricità, gas, acqua e persino Internet.


2. Meno turnover

Se stai affittando a ospiti a lungo termine, scoprirai che avrai meno di cui preoccuparti quando si tratta di attività amministrative come scartoffie, consegna delle chiavi e persino marketing. Una volta che il locatario firma il contratto di locazione, sai per quanto tempo (fino a un certo punto) puoi aspettarti che rimangano. Devi solo preoccuparti di riempire di nuovo la casa una volta che sai che sarà liberata.


3. Potrebbe non essere necessario arredare

Alcuni (anche se non tutti) ospiti a lungo termine vengono con i loro mobili al seguito. Questo può rendere la decisione facile se stai pensando di affittare la tua proprietà non ammobiliata. Non solo riceverai un pagamento mensile garantito, ma non dovrai nemmeno sborsare nuovi mobili per la tua casa.


4. È possibile addebitare un deposito ad alta sicurezza

Se sei preoccupato per i dettagli più precisi del noleggio, come l'assicurazione, i contratti di noleggio e i depositi cauzionali, non c'è bisogno di farti prendere dal panico. Per i noleggi a lungo termine, di solito è possibile addebitare un deposito di sicurezza piuttosto elevato, che verrà restituito all'ospite al termine del contratto di locazione, a meno che non si verifichino danni alla proprietà. Questi depositi possono dare ai proprietari molta tranquillità quando si tratta di affittare le loro proprietà.


CONTRO DEI NOLEGGI A LUNGO TERMINE

1. Il proprietario ha meno flessibilità

Sfortunatamente, nel mondo dei noleggi a lungo termine, non ci sono gite spontanee al tuo rifugio di montagna o una fuga del 4 luglio alla tua capanna sulla spiaggia per le celebrazioni. Se hai un inquilino a casa tua, non puoi chiedere loro di andarsene per un weekend qua e là. Questo può essere un enorme cambiamento per molti proprietari che stanno affittando la loro proprietà semplicemente per guadagnare un reddito extra nei mesi e nelle settimane in cui non viene utilizzata.


2. Meno controllo sulla proprietà

Il più delle volte, nulla va storto durante un soggiorno in affitto. Vi è, tuttavia, una grande differenza tra le opzioni a breve e a lungo termine quando si tratta di controllare la tua proprietà.

Per i noleggi a breve termine, i proprietari beneficiano della possibilità di ispezionare la proprietà tra ogni ospite, di verificare che tutto sia in ordine e che nulla sia rotto o danneggiato. Per i noleggi a lungo termine, tuttavia, è un po 'più complicato. È probabile che dovresti dare un preavviso considerevole (da 24 ore a una settimana) prima di passare per controlli di sicurezza e manutenzione ordinaria.


3. Restrizioni nel tuo quartiere / città

A seconda del tipo di proprietà e della posizione, ci saranno diverse leggi, restrizioni e licenze che devi prendere in considerazione prima di noleggiarlo a lungo termine, che spesso può essere più rigoroso e più costoso del noleggio a breve termine.


4. Processo lungo per trovare l'inquilino giusto

Quando qualcuno rimarrà a casa tua per un lungo periodo, vuoi assicurarti che siano adatti. Ma se consideri il tempo che passerai a controllare e verificare i riferimenti prima di redigere il contratto, questo può presto trasformarsi in un processo molto lungo. Al contrario, per il noleggio a breve termine è generalmente un processo molto più semplice, soprattutto con strumenti come la prenotazione istantanea.

Nel complesso, ci sono molti vantaggi per l'affitto a lungo e breve termine, che vanno oltre quelli elencati qui. A condizione che tu abbia il giusto software per le vacanze, l'affitto a breve termine è un'ottima opzione per portare più reddito e flessibilità, contribuendo al contempo all'economia collaborativa, conoscendo gli ospiti di tutto il mondo e approfittando delle agevolazioni fiscali .

0 visualizzazioni
  • Facebook Social Icon

Ragione Sociale:

Mt Rental Consulting di Michela Tosi - Via Berlinguer 9 - 60022 - Castelfidardo - An -P.I. IT02563440425 - REA  AN256660

pec: mthotelpromotion@legpec.it