• Michela Tosi

Come preparare la vostra casa vacanza per aumentare la fiducia dei viaggiatori




Con il graduale allentamento delle restrizioni di viaggio e la riapertura dei confini in alcune aree, le persone che si isolano nelle loro case da mesi stanno ora iniziando a pianificare in anticipo i viaggi futuri. Nonostante abbia superato molti mesi difficili, questa nuova fiducia nei viaggi , soprattutto da parte dei viaggiatori nazionali, è una notizia entusiasmante per il settore degli affitti per le vacanze.


Negli Stati Uniti, la US Travel Association ha calcolato una perdita di 463 miliardi di dollari per l'economia dei viaggi da marzo. Sebbene questi numeri siano intimidatori, la lenta strada verso la ripresa è già iniziata.


Come si sentono le persone riguardo al viaggio?


In un sondaggio condotto da AIG e Skift incentrato su esperti nel settore dei viaggi, l'87% dei partecipanti ha risposto che non intende viaggiare a livello internazionale per il resto del 2020. Tuttavia, il 42% ha risposto che intende viaggiare al di fuori di il loro stato d'origine. Se un tempo le entrate della tua casa vacanze erano principalmente guidate da ospiti internazionali, ora è il momento di cambiare il tuo target.


Ai partecipanti è stato chiesto quale tipo di viaggio ha il maggior potenziale per tornare per primo. Il 74% ha dichiarato di visitare parenti o amici, il 21% ha dichiarato vacanze in famiglia, il 3% ha dichiarato viaggi romantici e un altro 3% ha dichiarato viaggi da solo. È logico che le famiglie desiderino riunirsi in un ambiente nuovo ma sicuro. Ciò rappresenta un'opportunità in cui i proprietari di case vacanze possono preparare le loro proprietà per riunioni di famiglia o per le vacanze.

Alla domanda su cosa accelererebbe il ritorno del viaggio, il 45% delle persone ha risposto che più test con risultati più rapidi porterebbero a un aumento dei viaggi, il 32% ritiene che il viaggio non tornerà fino a quando non ci sarà un vaccino e il 23% pensa che sia troppo presto per conoscere. Detto questo, secondo il capo del programma di vaccinazione contro il coronavirus degli Stati Uniti, la BBC ha dichiarato che i primi vaccini potrebbero essere somministrati già dall'11 dicembre.


Cambiamenti nel modo in cui viaggiano i tuoi ospiti


Se hai messo piede in un aeroporto negli ultimi mesi, saprai quanto è diverso l'intero processo rispetto a quello che era una volta. Mentre alcuni cambiamenti potrebbero essere solo circostanziali, altri sono qui per restare.

Un aumento dei viaggi interni

Secondo l' Organizzazione mondiale del turismo , i viaggi internazionali sono diminuiti del 65% nella prima metà del 2020. Dalle rigide restrizioni alle persone che hanno semplicemente paura di essere bloccate in un paese straniero, la pandemia ha portato a un aumento dei viaggi interni.

PwC ha condotto un'indagine sul sentimento dei viaggiatori nel maggio 2020. Hanno chiesto ai consumatori quali forme di trasporto considerano rischiose e, mentre il 77% ha risposto con i mezzi pubblici e il 71% con i viaggi aerei, solo il 17% ha detto "viaggiare con un veicolo personale".

Con i viaggiatori come workationers e staycationers ora optano per viaggi più vicino a casa, come un proprietario di casa vacanze, si può approfittare di questa opportunità e apportare le modifiche necessarie per indirizzare queste nuove fasce di pubblico. Considera quanto segue:

  • Regolazione dei prezzi utilizzando la determinazione del prezzo dinamico

  • Rimozione della tua politica di soggiorno minimo

  • Collaborare con le imprese locali e aumentare le entrate con gli upsell

  • Rendi la tua casa vacanza adatta agli animali domestici

  • Ottimizzazione del tuo sito web con parole chiave

Concentrandosi sui viaggiatori nazionali, la tua attività di affitto per le vacanze può continuare a generare entrate e rimanere a galla nonostante COVID-19.


L'uso della tecnologia negli aeroporti


Prima ancora che qualcuno avesse sentito parlare di COVID-19, l'uso della tecnologia per i viaggi era già in aumento. Dalla pianificazione delle specifiche di un viaggio al check-in in aeroporto, i telefoni cellulari sono diventati i migliori amici di ogni viaggiatore. Tuttavia, nel mezzo di una pandemia, la necessità di un'interazione senza contatto è diventata fondamentale.

I viaggiatori non sono gli unici a utilizzare la tecnologia per diminuire la diffusione di COVID-19. Gli aeroporti e altre compagnie di viaggio investono costantemente in soluzioni innovative per fermare la diffusione del virus. Secondo National Geographic , se i tuoi ospiti volano, potrebbero incontrare quanto segue:

  • Robot di pulizia UV-C

L'aeroporto internazionale di Pittsburgh ha utilizzato robot di pulizia per disinfettare i pavimenti e altre superfici con i raggi ultravioletti C. L'UV-C è una lunghezza d'onda così potente che può danneggiare il DNA e l'RNA del virus in pochi secondi.

Negli ultimi mesi, questi robot di pulizia hanno avuto un tale successo che l'aeroporto prevede di incorporarne altri per disinfettare anche i treni aerei.

  • Strumenti di riconoscimento facciale

Non molto tempo fa avere la carta d'imbarco sul proprio dispositivo mobile era considerato "nuovo". Chi avrebbe mai pensato che avremmo usato le nostre facce come carte d'imbarco solo pochi anni dopo?

L'uso di dispositivi biometrici per scansionare i volti delle persone è diventato sempre più popolare dall'inizio della pandemia. Per proteggere sia i passeggeri che il personale, l'uso della biometria per chioschi self-service, punti di consegna bagagli e gate riduce drasticamente la necessità di contatto umano.

Tuttavia, è importante notare che l'introduzione della tecnologia di riconoscimento facciale è diventata piuttosto controversa, soprattutto per quanto riguarda argomenti come l'invasione della privacy.

  • Screening della temperatura

Diversi aeroporti hanno incorporato telecamere di screening termico a piedi per rilevare le persone con la febbre. Questo dispositivo, sebbene possa aiutare in una certa misura, non sarà in grado di rilevare i numerosi portatori asintomatici di COVID-19. Tuttavia, sono già in fase di sperimentazione nuovi dispositivi che eseguono uno screening più approfondito.


Passaggio dagli hotel agli affitti per le vacanze


Le società di dati sugli alloggi STR e AirDNA si sono unite per analizzare gli effetti di COVID-19 sugli affitti a breve termine e sugli hotel in 27 mercati diversi. Poiché la durata del soggiorno negli alloggi è aumentata del 58% nell'ultimo anno, gli hotel hanno registrato un calo molto più significativo dell'occupazione. In un'epoca in cui le persone cercano di isolarsi da sole e potenzialmente prenotare soggiorni a lungo termine, le case vacanze sono la soluzione perfetta.

Lo studio mostra che il motivo per cui le case vacanza stanno superando gli hotel è che sono molto più adattabili e flessibili alle esigenze degli ospiti. Non solo queste proprietà offrono uno spazio che sembra davvero una casa, ma forniscono anche cucine completamente attrezzate e altri servizi che gli hotel non offrono.

Sebbene sia gli hotel che le case vacanze siano tenuti a seguire le necessarie le linee guida per un buona pulizia, è anche probabile che i viaggiatori scelgano case vacanze perché stanno cercando di allontanarsi da città densamente popolate dove i casi di COVID-19 sono più alti.


Usare la tecnologia per la tua casa vacanze


L'uso della tecnologia per ridurre al minimo la diffusione di COVID-19 non è riservato esclusivamente agli aeroporti e alle compagnie di viaggio. Ci sono modi convenienti per incorporare la tecnologia contactless nella tua casa vacanze per renderla più sicura sia per te che per i tuoi ospiti.


Check-in senza contatto


Non solo è estremamente dispendioso in termini di tempo accogliere ciascuno dei tuoi ospiti di persona, ma ora è anche un pericolo per la sicurezza. Poiché le interazioni non necessarie dovrebbero essere evitate quando possibile, l'uso di serrature intelligenti è diventato la norma in molte case vacanze.

Molti proprietari di case vacanze utilizzano anche le opzioni di check-in online.


Tecnologia vocale


Laddove una volta gli host dovevano preparare una cartella o un libro con le informazioni di cui gli ospiti potevano aver bisogno durante il loro soggiorno, la tecnologia vocale ora offre l'opportunità di avere un servizio di portineria 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Virtual Concierge Service offre una tecnologia basata sull'intelligenza artificiale che si connette a Google Home, Alexa o persino al telefono del tuo ospite. Analogamente alla comunicazione con Siri, gli ospiti possono porre tutte le domande che potrebbero avere e gli host possono preparare queste informazioni in anticipo.


Altri modi per preparare la tua casa vacanza


Alla domanda su cosa pensassero di fare le persone nei prossimi mesi in un sondaggio WorldPackers , il 47% dei partecipanti ha risposto "risparmiando denaro per viaggiare nel 2021".


Continua a dare la priorità alla pulizia e ai servizi igienici adeguati


Quando è stato chiesto di classificare i fattori più importanti per la prenotazione di voli e hotel futuri, il 35% dei partecipanti al sondaggio sul sentimento dei viaggiatori di PwC ha scelto "Fiducia nel marchio, inclusa la fiducia nella sicurezza e nella pulizia" come numero 1. Vai oltre quando segui i protocolli di pulizia COVID-19, ma assicurati anche che i tuoi ospiti sappiano quali procedure sono in corso. Sebbene sia necessario fare una pulizia adeguata, informare i tuoi ospiti sui dettagli permetterà loro di sentirsi molto più a loro agio al momento della prenotazione.


Apporta tutte le modifiche necessarie alla tua proprietà


Approfitta delle possibili lacune nelle prenotazioni e aggiorna la tua struttura. Hai intenzione di rinnovare la tua cucina o cambiare l'impianto di riscaldamento da tempo? Ora è la possibilità di iniziare a lavorare! Con i mesi più freddi che si avvicinano, puoi anche prendere in considerazione alcuni aggiornamenti invernali per rendere la tua casa vacanza più attraente per gli ospiti.


Analizza la tua concorrenza e la loro strategia


È probabile che nella tua zona siano presenti diverse case vacanza con cui la tua attività è in concorrenza. Tuttavia, questo può essere visto come una buona cosa se sai come indirizzare i clienti dei tuoi concorrenti. Dai un'occhiata ai loro social media e alle strategie di prezzo e inizia a imparare cosa puoi fare in modo diverso per guadagnare più prenotazioni.


Il futuro dei viaggi per i proprietari di case vacanze


La grande notizia è che anche dopo quasi un anno di paura, le persone non vedono l'ora di viaggiare. Con i grandi progressi della tecnologia e il discorso sui vaccini, la motivazione per esplorare nuovi posti è tornata in azione.


In qualità di proprietario di una casa vacanza o gestore di una proprietà, approfitta della calma prima della tempesta e prepara la tua attività per il graduale ritorno alla normalità.




23 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
  • Facebook Social Icon

Ragione Sociale:

Mt Rental Consulting di Michela Tosi - Via Berlinguer 9 - 60022 - Castelfidardo - An -P.I. IT02563440425 - REA  AN256660

pec: mthotelpromotion@legpec.it