• Michela Tosi

CORONAVIRUS: POLITICHE DI CANCELLAZIONE PER LA TUA CASA VACANZE


Come sappiamo, il coronavirus si è diffuso a livello globale ed è una minaccia imminente. Finora, ci sono stati oltre 90.000 casi di coronavirus, ma 51.058 di quelli infetti sono stati recuperati.

Dallo scoppio del coronavirus, si è avuto un effetto immediato sull'industria dei viaggi. Molti eventi sono stati cancellati in tutto il mondo e l'industria delle compagnie aeree ha visto un calo delle vendite dei biglietti. Dato che c'è stato un calo dei viaggi, ciò ha comportato anche una riduzione delle prenotazioni nel settore dell'ospitalità, con molti hotel e case vacanze che vedono calendari vuoti. In questo articolo, discuteremo come gestire possibili cancellazioni.


POLITICHE SU COME GESTIRE LE CANCELLAZIONI DI CORONAVIRUS


Il coronavirus ha comportato numerose cancellazioni nel settore dell'ospitalità. Nel settore delle case vacanza, sia gli ospiti che gli ospiti sono stati oggetto di annullamenti. Mentre c'è poco che puoi fare per prevenire le cancellazioni, c'è molto che puoi fare in termini di conseguenze.


1. CANCELLAZIONI SU AIRBNB


Airbnb ha attivato diverse politiche per offrire agli host e agli ospiti interessati la possibilità di cancellare le prenotazioni idonee gratuitamente. Esistono diverse politiche che possono applicare per questa situazione:


POLITICHE DI CANCELLAZIONE STANDARD DI AIRBNB

Se stai inserendo un annuncio su Airbnb, la piattaforma online ha 3 diversi tipi di politiche di cancellazione: flessibile, moderata e rigorosa. Sebbene le politiche flessibili e moderate includano una politica di cancellazione gratuita 14 giorni prima del check-in, agli ospiti viene comunque addebitato un costo di servizio. La rigorosa politica implica che l'ospite riceverà un rimborso del 50% se l'ospite annulla fino a 7 giorni prima del check-in.


POLITICA DI CIRCOSTANZA ATTENUANTE DI AIRBNB

A seguito dell'epidemia, Airbnb ha emesso una politica di circostanze attenuante che sia gli host che gli ospiti possono annullare senza alcuna penalità.

Le prenotazioni effettuate entro il 14 marzo 2020 e con data di arrivo compresa tra il 14 marzo e il 14 aprile 2020, sono coperte da questa politica e possono essere cancellate prima del check-in. Cosa significa questa politica per gli host? Le prenotazioni idonee possono essere cancellate senza addebiti, tra cui: Gli host che ospitano o ospitano ospiti da aree fortemente colpite Ospiti che viaggiano verso o da aree fortemente colpite Chi non è in grado di completare il viaggio a causa di restrizioni di viaggio Cosa succede dopo l'annullamento di una prenotazione come questa? L'ospite riceverà un rimborso completo (comprese eventuali commissioni) Gli host non dovranno sostenere alcun costo di cancellazione Gli host possono accettare nuove prenotazioni per tali date Lo stato del superhost non sarà interessato Se una prenotazione è già iniziata (il check-in è stato superato), questa circostanza attenuante non si applica.

Le prenotazioni nazionali nella Cina continentale sono coperte dalle attuali circostanze attenuanti della Cina continentale per la dichiarazione COVID-19. Le prenotazioni per i ritiri di lusso o di lusso sono coperte dalla politica di rimborso degli ospiti di lusso.


AGGIORNATO (11 MARZO): AIRBNB PRESENTATO “ALTRE PRENOTAZIONI FLESSIBILI”

Airbnb ha rilasciato una serie di strumenti per aiutare proprietari e ospiti a cancellare e posticipare i loro piani di hosting e di viaggio.

Gli host saranno in grado di autorizzare direttamente rimborsi extra tramite Airbnb. Forniranno anche promozioni che aumentano la visibilità degli annunci con politiche di cancellazione flessibili per favorire nuove prenotazioni. Infine, rinunceranno alla loro commissione standard del 3% per gli ospiti sulle nuove prenotazioni per questi elenchi fino al 1 giugno 2020. Man mano che la situazione si evolve, Airbnb continuerà ad aggiornare la copertura della loro politica di circostanze attenuanti (comprese date e ubicazioni ammissibili). Consulta l'articolo del Centro assistenza e il Centro risorse di Coronavirus per rimanere informato.


2. CANCELLAZIONI SU BOOKING.COM

Booking.com ha anche modificato i suoi piani di cancellazione e ha emesso una politica per le circostanze forzate (FC). Proprio come Airbnb, gli host sono in grado di annullare le prenotazioni senza alcuna penalità a seconda della posizione di proprietà e viaggiatori. Ad esempio, gli host statunitensi possono rimborsare completamente gli ospiti dai paesi Schengen e Booking.com rinuncerà anche a tutte le penali di cancellazione corrispondenti se non sono stati nell'area Schengen negli ultimi quattordici giorni, con una data di check-in tra sabato 14 marzo 2020 e martedì 14 aprile 2020 (incluso).


3. CANCELLAZIONI SU VRBO


Vrbo incoraggia vivamente i proprietari a offrire rimborsi completi se i viaggiatori li contattano. Rimborseranno integralmente la nostra commissione di servizio per i viaggiatori e si assicureranno che non influenzino le tue metriche di classificazione. Per ottenere una cancellazione annullata, dovrai annullare, rimborsare la prenotazione per intero e contattare l'assistenza clienti. Per poter beneficiare di una rinuncia di cancellazione, gli host devono annullare la prenotazione tramite i loro account e rimborsare l'intero importo della prenotazione. Potrebbero essere necessarie fino a 48 ore prima che la cancellazione della rinuncia venga visualizzata nel tuo account.


4. CANCELLAZIONE DELLE PRENOTAZIONI DIRETTE


Se un ospite decide di annullare la tua casa vacanza, puoi comunque recuperare le tue entrate in base alle politiche che hai adottato. È giunto il momento di ripensare la tua strategia e posizionarti a tuo vantaggio. Anche se potresti essere tentato di cancellare le prenotazioni dalle regioni interessate, ti consigliamo di mantenere la calma e di trattare tutti gli ospiti come sempre. Come accennato in precedenza, se prendi le precauzioni necessarie per disinfettare la tua proprietà, non dovrai preoccuparti del virus. Le aree ad alto rischio sono comunque bloccate!


COME GESTIRE LE CANCELLAZIONI

Se hai l'opportunità di parlare con gli ospiti che desiderano annullare le loro prenotazioni, puoi anche effettuare le seguenti operazioni per garantire quelle prenotazioni:


SCONTI E PROMOZIONI Una delle misure più efficaci per garantire una prenotazione è quella di offrire uno sconto non appena l'ospite ti informa che desidera annullare. Ovunque tra il 10% e il 30% lo farà, ma dipende da te. L'ospite sarà quindi più propenso a tornare in futuro.


OFFERTA PER PRENOTARE AD UNA DATA PIÙ RECENTE Un'altra opzione è quella di consentire agli ospiti di modificare le loro prenotazioni in una data successiva. Gli ospiti avranno un viaggio da non perdere e sarai in grado di garantire quella prenotazione.


COSA PORTARE LONTANO OTA, governi locali e Organizzazione mondiale della sanità (OMS) stanno lavorando attivamente per gestire e risolvere questo focolaio. Raccomandiamo ai proprietari di case vacanze e ai gestori di proprietà di monitorare le ultime notizie, adottare misure di sicurezza e rimanere positivi.

Usa questo tempo per concentrarti sul miglioramento del tuo business e sull'implementazione di misure che ti aiuteranno a sostenere la tua crescita aziendale.



58 visualizzazioni
  • Facebook Social Icon

Ragione Sociale:

Mt Rental Consulting di Michela Tosi - Via Berlinguer 9 - 60022 - Castelfidardo - An -P.I. IT02563440425 - REA  AN256660

pec: mthotelpromotion@legpec.it